Il premio

Il Premio Planeta è stato creato a Barcellona nel 1952 dal fondatore della omonima casa editrice, José Manuel Lara Hernández, con l’obiettivo di promuovere opere inedite di autori spagnoli. Da allora è cresciuto e si è adattato ai successivi periodi storici, fino a diventare, quasi settanta anni dopo, il più importante riconoscimento letterario e sociale della letteratura in castigliano, che porta gli autori vincitori ai massimi livelli di diffusione e popolarità. Il 15 ottobre è ormai uno degli appuntamenti più attesi nel calendario letterario spagnolo. Alcuni degli autori premiati sono noti anche in Italia: Mario Vargas Llosa, Javier Sierra, Dolores Redondo, Alicia Giménez-Bartlett, Clara Sánchez, Lorenzo Silva, Javier Moro, Eduardo Mendoza, Terenci Moix e Manuel Vázquez Montalbàn.

I gruppi De Agostini e Planeta all’inizio del 2017 hanno dato vita a DeA Planeta Libri, che adesso propone in Italia un premio di ambizioni simili, con l’obiettivo di offrire al grande pubblico romanzi di qualità. Il valore economico del premio, 150.000 euro, e il suo carattere internazionale – l’opera vincitrice sarà pubblicata in Italia presso DeA Planeta, in Spagna e America Latina presso editori del gruppo Planeta, sarà tradotta in inglese e francese, e promossa da un ampio tour di presentazioni – costituiscono un consistente incentivo alla partecipazione degli scrittori in lingua italiana in tutto il mondo. Anno dopo anno, ci auguriamo che le opere vincitrici sapranno dare impulso al panorama letterario italiano e contribuiranno a riavvicinare molte persone alla meravigliosa abitudine della lettura.

Le opere candidate, di autori esordienti e non, saranno sottoposte a una valutazione in due fasi: una prima selezione operata da un comitato di lettura della casa editrice, che condurrà a una cinquina di finalisti; la decisiva selezione da parte di una Giuria composta da cinque personalità della cultura, che per questa prima edizione saranno: Massimo Carlotto, Marco Drago, Claudio Giunta, Rosaria Renna e Manuela Stefanelli.

Il bando del concorso è pubblicato on-line il 25 settembre 2018 in questo sito (leggi il bando). Il periodo di iscrizione delle opere durerà dalla pubblicazione del bando al 28 febbraio 2019, mentre la cerimonia finale di premiazione si terrà il 15 aprile 2019 a Milano.